Antartide: con lo scioglimento aumenterebbe di 58 centimetri il livello del mare

Antartide: lo scioglimento aumenterebbe di 58 centimetri il livello del mare
Una spaccatura del ghiacciaio Pine Island in Antartide (fonte: Esa)

Lo scioglimento dei ghiacci in Antartide, per colpa del caldo anomalo, potrebbe aumentare il livello globale del mare da 19 a 58 centimetri.

Da un confronto di diversi modelli che sono stati elaborati con il computer da tutto il mondo, emerge che il livello del mare potrebbe aumentare tre volte rispetto allo scorso secolo.

Secondo questa ricerca, per le città costiere, si presenterebbero dei pericoli.

Anders Levermann del Potsdam Institute of Climate Impact Research, autore principale della ricerca ha detto che il Fattore Antartide può diventare il più grande rischio e la più grande incertezza per il livello del mare in tutto il mondo. Facendo riferimento a questa indicazione, viene segnalato, che occorre un lavoro adeguato di pianificazione della protezione costiera.

Se non si ferma la combustione di carbone, petrolio e gas aumentando i rischi per le metropoli come New York, Mumbai, Amburgo, Shanghai.

Poiché nel lungo periodo, la calotta glaciale antartica può far innalzare il livello del mare di decine di metri se non si ferma

Antartide: lo scioglimento aumenterebbe di 58 centimetri il livello del mare
Una spaccatura del ghiacciaio Pine Island in Antartide (fonte: Esa)