Anthony Fauci in quarantena, il virologo della Casa Bianca sarebbe stato in contatto con un positivo

Anthony Fauci in quarantena, il virologo della Casa Bianca sarebbe stato in contato con un positivo


Anthony Fauci, ovvero il direttore dell’Istituto nazionale per le allergie e le malattie infettive e membro della task force sul coronavirus della Casa Bianca, ha dichiarato alla CNN che andrà in auto-isolamento. Secondo Fauci questa decisione lo ha preso dopo aver avuto un contatto “a basso rischio” con il personale della Casa Bianca che ha risultato positivo di coronavirus.

Anthony Fauci in quarantena, il virologo della Casa Bianca sarebbe stato in contato con un positivo

Il contatto che Anthony Fauci ha avuto con questa persona, è stato definito “a basso rischio“, poiché non si trovava nelle immediate vicinanze durante il periodo in cui quella persona era risultata positiva.

Per questo motivo non si tratta di una quarantena completa, come quella effettuata dal Dr. Stephen Hahn, il commissario della Food and Drug Administration. Secondo la CNN, Hahn sarebbe entrato in contatto con una persona risultata positiva al coronavirus.

Dopo la decisione di autoisolamento, Fauci ha dichiarato che continuerà a lavorare da casa.

In auto-isolamento di 14 giorni andrà anche il dottor Robert Redfield, direttore dei Centers for Disease Control and Prevention, anche lui dopo essere stato in contatto con una persona alla Casa Bianca che risultò positiva a Covid-19.

Inoltre, i funzionari della Casa Bianca non hanno svelato la identità della persona positiva al coronavirus, con il quale sarebbero entrati in contatto Hahn e Redfield.