Chef e ristoratori albanesi della Toscana, cena di beneficenza per i terremotati in Albania

Chef e ristoratori albanesi della Toscana, cena di beneficenza per i terremotati in Albania

Chef e ristoratori albanesi, residenti nella regione Toscana, organizzano una cena di beneficenza per i terremotati in Albania.

Chef e ristoratori albanesi della Toscana, cena di beneficenza per i terremotati in Albania
©photo www.ilforchettiere.it/

La cena avrà luogo presso il ristorante San Martino 26 di San Gimignano (a sud-ovest di Firenze), venerdì 31 gennaio 2020.

Questa iniziativa unisce insieme 5 chef albanesi che vivono e lavorano in Toscana: Ardit Curri, Entiana Osmenzeza, Ronald Bukri, Lulzim Vulashi e Gentian Shehi.

Il costo della cena è di 70 euro a persona. L’intero ricavato sarà devoluto in beneficenza a favore di due famiglie albanesi, che sono rimaste senza una casa dopo il devastante terremoto che ha colpito l’Albania il 26 novembre scorso.

Chef e ristoratori albanesi della Toscana, cena di beneficenza per i terremotati in Albania
Ardit Curri

Il menu sarà composto da piatti tradizionali della cucina albanese

Come riporta ItaliaaTavola, il menu di questa serata di beneficenza sarà composto da piatti veramente gustosi che sono parte integrante della cucina tradizionale albanese:

Meze – Antipasti

Turshi – Verdure di stagione in salamoia, accompagnate con ricotta fresca fatta in casa, mazzetto di verza marinata.

Byrek con verdure amare

Byrek con cipolla e manzo

Primi piatti – Tradizione e contaminazione

Pastiço – Pasticcio di spaghetti, uova e formaggio

Paçe me koke viçi – Tortelli di vitella brodo di testa

Secondo piatto – Pura tradizione

Tavë me qengj – Agnello yogurt e verdure

Dolci fedeli delle nostre feste

Dolci –

Kadaif – Pasta Kadaif con noci e fiori di agrumi

Per ulteriori informazioni e per prenotazioni: www.ristorantesanmartino26.it/

Chef e ristoratori albanesi della Toscana, cena di beneficenza per i terremotati in Albania