Donald Trump: ‘Per prevenire il coronavirus sto prendendo l’idrossiclorochina da giorni’

Donald Trump: 'Per prevenire il coronavirus sto prendendo l'idrossiclorochina da giorni'

Donald Trump ha dichiarato che da alcuni giorni sta prendendo l’idrossiclorochina, per prevenire l’infezione da coronavirus.

In una conversazione con i giornalisti, il presidente degli Stati Uniti ha detto che da circa due settimane sta prendendo una pillola al giorno di questo farmaco antimalarico.

“È una settimana e mezza che la prendo e sono ancora qui, sono ancora qui”. Questo è quanto ha detto Donald Trump, sottolineando che ad ogni test è sempre risultato negativo.

L’idrossiclorochina è un farmaco antimalarico, ma che viene utilizzato anche nelle terapie antireumatiche, artrite reumatoide e lupus eritematoso sistemico.

Da alcuni mesi è stato studiato come trattamento sperimentale per combattere Covid-19, il nuovo coronavirus, anche se tuttora non esistono prove scientifiche definitive che dimostrano l’efficacia di questo farmaco.

Negli Stati Uniti l’idrossiclorochina è stata approvata per uso medico nel 1955 e fa parte nell’elenco dei farmaci essenziali dell’Organizzazione mondiale della sanità.

Come riferisce Il Post, negli Stati Uniti la Food and Drugs Administration ha emesso un’autorizzazione provvisoria all’uso di questo farmaco per il trattamento di pazienti positivi al coronavirus anche in ospedali in cui non fossero in corso studi clinici. Nonostante questo, è stato sottolineato che il farmaco può avere degli effetti collaterali comuni che includono aritmie, vomito, mal di testa e debolezza muscolare.

Per questo motivo, Food and Drugs Administration ha sconsigliato e diffidato l’utilizzo dell’idrossiclorochina fuori dagli ospedali.

Coronavirus, Conte: due casi accertati in Italia di una coppia di turisti cinesi a Roma