Dubai: principessa scappa dal marito, prima era scappata anche la figlia

Dubai: principessa scappa dal marito, prima era scappata anche la figlia
Photo Illustration by Sarah Rogers/The Daily Beast/Photos Getty

Dubai: La principessa Haya bint Al Hussein, moglie di Mohammed bin Rashid al-Maktoum, premier di Dubai, è scappata dal marito.

La 45enne Haya, che è anche la sorella del re di Giordania, è fuggita portandosi via anche i suoi due figli, Zayed e Jalila, di 7 e 11 anni. Secondo i media internazionali, lei avrebbe trovato rifugio in Germania e poi in Gran Bretagna.

Dubai: principessa scappa dal marito, prima era scappata anche la figlia

In precedenza, prima della moglie, lo scorso anno era fuggita anche la principessa Latifa, una delle figlie dell’emiro di Dubai.

Latifa è riuscita ad uscire dagli Emirati Arabi, e poi aveva caricato un video sulla piattaforma YouTube in cui criticava suo padre e le restrizioni in cui viveva. Di lei non si hanno più notizie.

Dubai: la principessa avrebbe chiesto asilo politico

Emirates Leaks, citando le proprie fonti, riferisce che la principessa Haya sarebbe fuggita in Germania con l’aiuto di un diplomatico tedesco.

Secondo le stesse fonti, la principessa Haya avrebbe chiesto asilo politico alle autorità ed anche il divorzio dal marito.

Le stesse fonti hanno confermato che sia Mohammed bin Rashid, che il principe ereditario di Abu Dhabi Mohammed bin Zayed hanno chiesto alle autorità tedesche di restituire la Principessa giordana ed i suoi figli agli Emirati Arabi.

Una richiesta che è stata respinta da Berlino, confermando il suo impegno a non esercitare un ritorno forzato sotto eventuali considerazioni contro la principessa di Giordania.

Questa decisione da parte di Berlino rischia di portare a una crisi diplomatica tra Germania ed Emirati.

Dubai: principessa scappa dal marito, prima era scappata anche la figlia
Photo Illustration by Sarah Rogers/The Daily Beast/Photos Getty