Ferrari distrutta dagli impiegati di un autolavaggio, il portiere del Genoa: Conta altro nella vita

Ferrari distrutta dagli impiegati di un autolavaggio, il portiere del Genoa: Conta altro nella vita

Ferrari distrutta dagli impiegati di un autolavaggio, il portiere del Genoa: ‘Conta altro nella vita’.

E’ successo a Federico Marchetti, nonché il portiere di Genoa. Marchetti aveva portato la sua auto, una Ferrari 812 Superfast, a un autolavaggio e l’incidente è successo quando uno degli impiegati la stava riportando al centro sportivo del club.

L’incidente è accaduto in via Pacoret de Saint Bon, non lontano dall’aeroporto di Genova, quando l’impiegato del autolavaggio ha perso il controllo in una curva e l’auto si è schiantata contro il guardrail, tamponando anche cinque auto parcheggiate.

Dopo aver appreso la notizia, il proprietario della Ferrari, Marchetti, ha scritto suoi profili social media che nella vita le cose che contano sono ben altre.

Federico Marchetti:

“Mi dispiace molto per quello che è successo. Grazie a Dio nessuno si è fatto male e questa è la notizia più importante. Le cattiverie lette finora lasciano il tempo che trovano e mi auguro di non leggerne più, credo conti ben altro nella vita!”.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.