Google Maps: con 99 telefoni l’artista inganna le mappe simulando il traffico

Google Maps: con 99 telefoni l'artista inganna le mappe simulando il traffico

Google Maps “ingannato” dall’artista tedesco che ha girato a piedi per le vie di Berlino con 99 telefoni.

L’esperimento è stato svolto e riuscito da Simon Weckert, l’artista berlinese che ha girato per le vie della città con un carrettino pieno di 99 smartphone.

Così facendo, Weckert ha provato a ingannare gli algoritmi di Google Maps.

Google Maps: con 99 telefoni l'artista inganna le mappe simulando il traffico

Con questi telefoni di seconda mano, che ha portato in giro per la città, attraverso l’alta concentrazione di telefoni, e la lentezza del loro movimento, l’artista tedesco ha fatto credere alle Mappe che quelle vie fossero intasate dalle auto. L’artista tedesco ha trasformare una strada verde rossa che ha un impatto nel mondo fisico navigando sulle auto su un altro percorso per evitare di rimanere bloccati nel traffico.

Questa applicazione, determina le condizioni del traffico in base all’andamento degli utenti che usano le mappe in tempo reale, per poter scegliere percorsi alternativi in caso di traffico.

Questo esperimento, l’artista ha voluto pubblicarlo anche su Youtube.

Invece, riguardando questo tipo di esperimento, Google ha voluto commentare così:

“Che sia con un’auto o un cammello, ci piace che le persone facciano un uso creativo di Google Maps perché ci aiuta a migliorare le mappe nel tempo”.

Google Maps: con 99 telefoni l'artista inganna le mappe simulando il traffico