Guide turistiche: flashmob a Firenze contro la psicosi coronavirus, l’hashtag #Italyissafe

Guide turistiche: flashmob a Firenze contro la psicosi coronavirus, l'hashtag #Italyissafe

Guide turistiche che lavorano a Firenze hanno organizzato una flashmob in piazza della Signoria. Riunite insieme sabato mattina, hanno voluto lanciare anche l’hashtag #ITALYISSAFE, #ITALIAESICURA.

Tutto questo con l’obiettivo di combattere “la psicosi generata dall’emergenza Coronavirus” che ha portato alla cancellazione di tante prenotazioni turistiche in Italia da tutto il mondo.

Consuelo Romero, portavoce del gruppo delle guide turistiche nato da un passaparola sul web, ha spiegato la loro preoccupazione. Lei ha sottolineando il fatto delle conseguenze economiche: “abbiamo perdite economiche di migliaia di euro, e il nostro è un lavoro fortemente stagionale“.

Romero ha poi precisato:

“Ma la realtà che noi viviamo è che siamo insieme qua senza nessun problema, e che l’Italia è sicura. Certamente si prendono le precauzioni, si parla con i dottori, ma ‘Italy is safe‘, e vogliamo che da ogni piazza dell’Italia questo grido arrivi al mondo. Iniziamo a Firenze, speriamo di espanderci come un’onda di positività che arriva dappertutto”.