India: studenti con scatole di cartone in testa per non copiare, la scuola si scusa

India, studenti con scatole di cartone in testa per non copiare, la scuola si scusa

India, una scuola si è scusata dopo la diffusione di alcune foto dove gli studenti di una classe avevano delle scatole di cartone in testa durante l’esame.

Come riporta la Cnn gli studenti di Il Bhagat Pre-University College di Haveri, nello stato sud-occidentale del Karnataka in India, sono stati costretti a indossare delle scatole di cartone aperte solo davanti al viso, per evitare qualsiasi possibilità di poter copiare.

La foto

India, studenti con scatole di cartone in testa per non copiare, la scuola si scusa

Le foto sono state scattate da un membro dello staff della scuola e pubblicate su Facebook, per poi diventare virali su web.

Secondo la Cnn, in poco tempo sono volate decine e decine di critiche sui social media rivolte alla scuola.

Il ministro dell’istruzione S. Suresh Kumar, attraverso un tweet l’ha definita inaccettabile la pratica usata della scuola. Secondo Kumar nessuno ha il diritto di trattare così il prossimo, per questo la scuola ha fornito delle spiegazioni e delle scuse su quanto è accaduto.

Il ministro ha sottolineato che, secondo la scuola, questa pratica era facoltativa e che i genitori era stati avvisati in anticipo. Solo dopo la loro autorizzazione i professori hanno chiesto ai ragazzi di mettere le scatole di cartone in testa durante l’esame.

India, studenti con scatole di cartone in testa per non copiare, la scuola si scusa

Dei 72 studenti che hanno superato gli esami di quel giorno, solo 56 hanno preso parte all’esperimento.

Sateesh: “Il college non ha molestato nessuno studente tutto è stato facoltativo e alcuni studenti hanno sperimentato, altri no.”