Michael Jordan donerà 100 milioni di dollari per la lotta contro il razzismo

Michael Jordan donerà 100 milioni di dollari per la lotta contro il razzismo

Michael Jordan afferma che donerà 100 milioni di dollari a gruppi che lottano per l’eguaglianza razziale, la giustizia sociale e per un accesso più ampio all’educazione.

Michael Jordan donerà 100 milioni di dollari per la lotta contro il razzismo

I 100 milioni di dollari nell’arco di 10 anni, saranno destinati a varie organizzazioni di tutto il Paese.

Come riferisce la Bbc, questo gesto altruista da parte della leggenda della NBA arriva sulla scia delle proteste scoppiate negli Stati Uniti e in tutto il mondo in seguito alla morte di George Floyd mentre veniva trattenuto dalla polizia.

Proprio a questo riguardo, settimana scorsa, Michael Jordan ha dichiarato di essere “profondamente rattristato, profondamente addolorato e chiaramente arrabbiato”.

“Vedo e sento il dolore, l’indignazione e la frustrazione di tutti. Finché il razzismo che si annida nelle istituzioni di questo Paese non sarà estirpato continueremo a impegnarci per proteggere e migliorare le condizioni di vita della gente di colore”.

Il presidente della Jordan Brand, Craig Williams:

“Stiamo annunciando un impegno congiunto di Michael Jordan e Jordan Brand per donare 100 milioni di dollari per i prossimi 10 anni. Dobbiamo unire le forze con la comunità, il governo e i leader civici per creare un impatto duraturo insieme. C’è ancora molto lavoro da fare per noi per creare un impatto reale per la comunità nera. Ci assumiamo la responsabilità”.