Salvini: galera e castrazione chimica per pedofili e stupratori

Salvini: galera e castrazione chimica per pedofili e stupratori
©photo social

Salvini: galera e castrazione chimica per pedofili e stupratori.

Questa è la proposta legge della Lega che il ministro dell’Interno e Vicepresidente del Consiglio, Matteo Salvini, ha condiviso sui suoi profili social.

Salvini: galera e castrazione chimica per pedofili e stupratori
©photo social

Attraverso dei post, su Instagram e Twitter, il ministro invita tutti a firmare la proposta di legge della Lega, questo fine settimana (4/5 maggio) nelle piazze di tutta Italia.

Secondo lui, firmando questa proposta di legge il Parlamento non potrà far finta di nulla.

Matteo Salvini: È ora di far sentire la voce dei cittadini. Per PEDOFILI e STUPRATORI galera e CASTRAZIONE CHIMICA! Questo fine settimana vieni a firmare la proposta di legge della Lega nelle piazze di tutta Italia, così il Parlamento non potrà far finta di nulla!

Questa proposta viene solo dopo l’arresto di un consigliere comunale eletto con Casapound a Vallerano, Francesco Chiricozzi, e un altro giovane militante per violenza sessuale di gruppo su una 36enne.


Matteo Salvini: “Nessuna tolleranza per pedofili e stupratori, la galera non basta, ci vuole anche una cura. Chiamatela castrazione chimica o blocco androgenico, la sostanza è che chiederemo l’immediata discussione alla Camera della nostra proposta di legge, ferma da troppo tempo, per intervenire su questi soggetti. Chiunque essi siano, bianchi o neri, giovani o anziani, vanno puniti e curati”.

Salvini: galera e castrazione chimica per pedofili e stupratori