Siria: migliaia di persone fuggono dalla ultima città controllata da Isis

Siria: migliaia di persone fuggono dalla ultima città controllata da Isis
©Euronews

Siria, oltre 2.000 persone, tra donne, bambini, uomini e tanti feriti, hanno abbandonato Baghuz.

Baghuz era l’ultima città della Siria che si trovava ancora sotto il controllo dell’Isis.

I civili che sono stati evacuati mercoledì, saranno trasferiti in alcuni campi profughi di Al Hol, al nord-est dell’Paese.

Euronews

Sono stati anche altre 6.500 persone che hanno lasciato la città, dopo sabato scorso, dopo l’inizio della battaglia per la rinconquista.

Ci sono stati anche centinaia di miliziani dell’Isis, in cattive condizioni di salute, che si sono consegnati alle Forze democratiche siriane. Mentre altri 400 combattenti dell’Isis sono stati arrestati mentre erano in fuga.


Euronews