Svezia, moglie del leader della comunità ebraica di Malmo accoltellata in strada

Svezia, moglie del leader della comunità ebraica di Malmo accoltellata in strada

Svezia, una donna di religione ebraica, nonché moglie del leader della comunità ebraica di Malmo, è stata accoltellata in strada. La notizia è stata resa nota dalla tv pubblica svedese, dove si apprende che la polizia ha innalzato diversi controlli in città ed è in ricerca dell’aggressore.

E’ successo in una strada a Helsinborg e secondo la polizia si tratterebbe di un tentato omicidio.

Svezia: 9 accoltellate, è in grave condizioni

Svezia, donna di religione ebraica accoltellata in strada

Secondo i media locali, l’aggressore ha inferto 9 accoltellate verso la donna, 60enne e poi e fuggito. Tutto è successo la mattina di questo martedì in pieno centro della città e la polizia non è riuscita ancora ad avere degli indizi per quanto riguarda l’identità dell’aggressore.

La donna, che è attiva nella comunità ebraica della città, è stata trasportata in ospedale dove è stata ricoverata e le sue condizioni sono gravi.