Taylor Swift ha spento 30 candeline: l’artista più pagata al mondo secondo Forbes

Taylor Swift ha spento 30 candeline: l'artista più pagata al mondo secondo Forbes

Taylor Swift ha spento le sue 30 candeline questo venerdì, 13 dicembre.
La cantante è nata nel 1989 in Pennsylvania, negli Usa, e l’anno 2019 è stato per lei pieno di successi.

Taylor Swift, durante queste ultime settimana ha festeggiato una candidatura ai Golden Globe, nonché l’uscita del suo nuovo singolo “Christmas tree farm“.

Taylor Swift ha spento 30 candeline, l'artista più pagata al mondo secondo Forbes
Foto ricordo di famiglia pubblicato da Taylor su Twitter

Taylor Swift, l’artista più pagata al mondo

La rivista statunitense di economia, Forbes, nella classifica annuale pubblicata per l’anno 2019, lo ha collocata al primo posto come l’artista più pagata.

Swift per quest’anno ha incassato ben 185 milioni di dollari, e nella categoria dei cantanti e musicisti ha superato Kanye West (150 milioni di dollari), Ed Sheeran (110 milioni), e gli Eagles (100 milioni).
E’ stato così l’anno d’oro per la cantante che da un decennio è sulla cresta dell’onda, grazie a successi come “Love story”, “Bad blood”, “Lover”, “You need to calm down” e “Sweeter than fiction”.

Il suo primo singolo, ME!, ha debuttato conquistando la seconda posizione della Billboard Hot 100 collezionando un record di 100 milioni di visualizzazioni Vevo in 79 ore.

Nel 2006 firma il suo primo contratto discografico con la Big Machine Records, pubblicando il suo primo album in studio Taylor Swift, che raggiunse un totale di 5 milioni di copie vendute complessivamente.

Taylor Swift ha spento 30 candeline, l'artista più pagata al mondo secondo Forbes
© foto Twitter